Nelle immediate vicinanze di Bolzano, sull’altopiano del Renon, si trova il maso “Patscheider“ situato nel paese Signato. Il maso è raggiungibile in ca. 15 minuti di automobile da Bolzano.
Per fare una piccola passeggiata, vi conviene di prendere la strada del Renon, sempre da Bolano, salendo con la macchina per ca. 7 km. Parcheggiate vicino all’albergo “Unterinnerhof” e camminate per una mezz’ora in mezzo al bosco.

Da oltre un secolo, il Patscheider è proprietà della famiglia Rottensteiner che fa rivivere le tradizioni ereditate.

Prima, il Patscheiderhof era un agriturismo che aveva anche vinto il premio “la castagna d’oro” per il miglior locale dove poter “törggelen”. Tuttavia l’offerta gastronomica si è notevolmente arricchita da quando nel 1983 Luis Rottensteiner ha preso in gestione il ristorante. Oggi vengono offerti piatti sudtirolesi più leggeri, così che tradizione e moderna cultura culinaria si sono fuse al migliore. Per questo sono stati premiati più volte.

Anche la moglie Edith, la sorella Greti e le figlie Doris e Sylvia aiutano lo chef in cucina e in sala, così che tutta la famiglia è involta e può dare un cordiale benvenuto a tutti gli ospiti del mondo.

Dai cosiddetti “schlutzkrapfen” e tris di gnocchi, agli antipasti misti e zuppe fino allo stinco di vitello, alle costine di maiale al petto d’anatra e non per ultimo i dessert e le torte, tutto viene preparato in modo leggero e appetitoso. Vengono offerti piatti tipici e stagionali ma anche qualche specialità italiana per non dimenticare la tradizione mediterranea.

La maggior parte dei prodotti è di propria produzione: i vini della casa- Müller Thurgau e Vernatsch- come pure le castagne, il mosto e quant’altro. Il responsabile per questo settore è nipote dello chef, Tobias Rottensteiner, che se ne occupa con competenza; egli pero arricchisce la carta dei vini anche con altri vini pregiati sudtirolesi.